Come arrivare a Barcellona

E’ possibile arrivare a Barcellona in svariati modi, non soltanto in aereo, ma anche in auto, in traghetto o in treno, per un viaggio lento e interessante.

Come arrivare a Barcellona

A volte chiedersi come arrivare a Barcellona può rivelarsi sensato: questa splendida metropoli dista infatti soltanto poche centinaia di chilometri in linea d’aria dall’Italia, e raggiungerla può essere questione di poco più di un’ora di volo. Ma ci sono anche alcune alternative, come ad esempio l’auto, il treno oppure il traghetto.

Prenota il tuo volo

Solo Andata?
Cerca in automatico su più motori con un solo click

Raggiungere Barcellona in Aereo

I voli per Barcellona partono da svariate città italiane, molte compagnie aeree collegano l’Italia alla città catalana con voli diretti, sia sfruttando l’aeroporto principale di El Prat sia atterrando all’aeroporto low cost di Girona, situato qualche decina di chilometri a est del centro e ben collegato con i bus navetta. Molto spesso arrivare in aereo a Barcellona è la scelta migliore, sia in termini di tempo che di costi: la tratta è molto competitiva e le compagnie aeree fanno a gara ad offrire sconti e promozioni.

Voli per Barcellona

A Barcellona in Auto

Raggiungere Barcellona via terra è un’esperienza molto interessante: si percorre tutta la costa mediterranea della Francia e si entra in Spagna in corrispondenza dei Pirenei, da lì si attraversa la Costa Brava e si giunge in città. Il tragitto è molto scenico e le occasioni per una sosta non mancano di certo, naturalmente la fattibilità dell’itinerario dipende anche dalla città di partenza in Italia. Dal confine italo-francese di Ventimiglia sono circa 700 chilometri, che si percorrono in circa 7 ore di comoda autostrada.

Come raggiungere Barcellona in auto

A Barcellona in Treno

Arrivare a Barcellona in treno potrebbe essere l’alternativa ideale per chi non vuole prendere l’aereo e al contempo non vuole pensare a guidare anche in vacanza. Le linee ad alta velocità della rete ferroviaria europea prima di arrivare a Barcellona toccano Montpellier e Lione in Francia, occorre effettuare un paio di cambi e la partenza del viaggio è piuttosto comoda da Torino o Milano. Anche in questo caso la fattibilità dell’itinerario dipende dalla distanza della città di partenza dal capoluogo piemontese o lombardo.

Come raggiungere Barcellona in treno

A Barcellona in Traghetto

Per finire, si può arrivare a Barcellona anche in traghetto. Si parte da Genova, Porto Torres in Sardegna oppure da Livorno o Civitavecchia. La tratta è rilassante ed è un must per gli appassionati del mare, ma occorre considerare che il tragitto dura una giornata piena, dunque se il tempo a disposizione per Barcellona è poco questa soluzione non va presa in considerazione.

Come raggiungere Barcellona via mare
Come arrivare a Barcellona
I voli per Barcellona sono numerosi e partono da quasi 20 città italiane: trovare un'occasione per raggiungere la città catalana sarà un gioco da ragazzi.
I traghetti per Barcellona partono da Genova, Savona, Civitavecchia, Livorno e Porto Torres, la traversata dura quasi 20 ore ed è un'esperienza da provare.
Raggiungere Barcellona in auto è una vera e propria vacanza nella vacanza, un viaggio che attraversa...
Può essere un mezzo di trasporto insolito per raggiungere la Spagna, ma il treno per Barcellona può...
Raggiungere Barcellona in autobus potrebbe rivelarsi un'esperienza interessante e piacevole, sebbene...
Barcellona è una delle tappe fisse durante una crociera nel Mediterraneo Occidentale, dando l'opportunità...
Gli aeroporti
Inoltre
Noleggiare un’auto a Barcellona è una scelta ottima per chi ama essere completamente libero e per chi vuole godersi le più belle località della Catalogna.