Capodanno 2020 a Barcellona

Una città unica dalle mille possibilità: Barcellona è una delle mete europee più amate per una vacanza di Capodanno e non ha mai deluso nessuno.

Dopo Londra e Parigi, Barcellona è una delle mete più amate dagli italiani per una vacanza di Capodanno. Questa città poliedrica, al tempo stesso dinamicamente moderna e orgogliosamente amante delle proprie tradizione, è una location perfetta per il Capodanno di tipologie diverse di viaggiatori.

Feste in piazza con migliaia di persone, strabilianti spettacoli pirotecnici, club aperti fino a mattina, prelibatezze culinarie capaci di soddisfare anche il gourmet più esigente, scorci romantici, campanadas e chicchi d’uva: Barcellona offre mille opportunità per una fin de año indimenticabile.

Rispetto alle città del nord Europa, più tradizionalmente legate al Capodanno, Barcellona ha il vantaggio di un clima mite grazie al quale potrete godervi di più i momenti passati all’aperti, sia che si tratti di ore di festeggiamenti in piazza sia di un veloce spostamento dal ristorante al club.

Altro vantaggio sono i prezzi: Barcellona non si può definire una città economica, ma costa decisamente meno delle città del nord.

In realtà non serve dire molto per convincere qualcuno a trascorrere il Capodanno a Barcellona perché basta il nome di questa città unica per far brillare gli occhi… ma se qualche dubbio ancora ce l’avete le informazioni qui sotto ve lo faranno sicuramente passare e in un attimo vi ritroverete a cercare online voli e hotel!

Cosa fare a Capodanno a Barcellona

Il capodanno e i fuochi a Plaça d’Espanya

In una città che offre mille cose da fare 365 giorni all’anno è 100% garantito di non annoiarsi la sera del 31 dicembre. Ecco qualche idea per trascorrere un Capodanno indimenticabile a Barcellona.

Feste in piazza e fuochi d’artificio

La festa in piazza è qualcosa di relativamente recente per Barcellona, città dove tradizionalmente il Capodanno veniva festeggiato in famiglia. Da una decina d’anni circa, sulla scia del successo turistico delle megafeste in piazza delle grandi capitali europee, anche Barcellona organizza celebrazioni all’aperto che attirano folle da decine di migliaia di persone.

I due centri nevralgici dei festeggiamenti di Capodanno in piazza a Barcellona sono Plaça Catalunya e Plaça d’Espanya. Sono entrambe gremite di gente che attendono la mezzanotte per stappare le bottiglie e farsi gli auguri in un contagioso clima di festa collettiva.

Se amate i fuochi d’artificio puntate su Plaça d’Espanya. Ancor prima dello spettacolo pirotecnico di mezzanotte potrete assistere ad uno show emozionante (e gratuito!): quello della fontana magica del Montjuic, che tutti i giorni delizia i turisti con luci ed effetti visivi ma che per l’occasione propone uno spettacolo ancor più grandioso.

In anni recenti un terzo luogo si sta imponendo come ritrovo alternativo alle due piazze principali per le celebrazioni all’aperto: è la Torre Agbar nel quartiere di Sant Martí. La facciata della futuristica torre viene illuminata con luci e proiezioni video: ricoperta da 4500 luci al LED colorate, la torre vanta infinite possibilità espressive. Vi attende uno spettacolo davvero unico!

Dove fare il cenone di Capodanno

Una portata della Bodega Joan

Gli spagnoli – e i catalani in modo particolare – amano il cibo: proprio come nella cultura italiana, mangiare è un importante elemento di socializzazione e condivisione e la tradizione gastronomica è ricca e variegata.

Se per voi Capodanno è sinonimo di cenone Barcellona è la meta perfetta per voi. La quantità e la varietà di ristoranti è davvero ampissima, con proposte di qualità per tutte le tasche: dai ristoranti stellati che propongono prelibatezze di chef rinomati a livello internazionale a taverne a conduzione famigliare dove potrete gustare specialità regionali cucinate in modo tradizionale.

Per aiutarvi a scegliere tra tante proposte ecco 4 ristoranti consigliati per il cenone di Capodanno a Barcellona.

Hotel El Palace

Gran Via de les Corts Catalanes, 668, 08010 Barcelona, Spagna (Sito Web)

Per un cenone di Capodanno all’insegna del lusso uno dei migliori ristoranti di Barcellona è senza dubbio il ristorante del El Palace Hotel, un albergo 5 stelle con oltre cent’anni di storia. Situato nel centro della città, a due passi dal Paseo de Gracia, è arredato con gusto in stile classico e garantisce atmosfere da fiaba. Il menu di Capodanno comprende piatti di cucina raffinata e cocktail esclusivi.

Monvínic

Carrer de la Diputació, 249, 08007 Barcelona, Spagna (Sito Web)

Il raffinato ristorante-wine bar Monvínic è il tempio del buon vino a Barcellona. La qualità della cucina non è da meno: il menu comprende originali creazioni e reinvenzioni della cucina tradizionale preparati con ingredienti freschissimi procurati da fornitori locali.

Els Quatre Gats

Carrer de Montsió, 3, 08002 Barcelona, Spagna (Sito Web)

Per chi ama la Barcellona modernista Els Quatre Gats è un locale da non perdere. Aperto dal 1897, fu un importante luogo di ritrovo per artisti e intellettuali, frequentato anche dal geniale pittore Pablo Picasso. Oggi è un caffè-ristorante dall’atmosfera bohemien aperto tutti i giorni fino a mezzanotte che propone specialità locali e internazionali e organizza regolarmente concerti ed eventi culturali. Per Capodanno propone un menu speciale dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Bodega Joan

Carrer del Rosselló, 164, 08036 Barcelona, Spagna (Sito Web)

Bodega Joan è un famoso ristorante di Barcellona con oltre 75 anni di storia che propone piatti della tradizione catalana reinventati con tocchi di moderna creatività culinaria. L’ambiente è caldo e accogliente, elegante ma intimo.

Eventi, club e disco a Barcellona

Sala Razzmatazz, storica discoteca di Barcellona

Barcellona non delude mai le aspettative di chi cerca divertimento notturno sfrenato, e questo vale anche per Capodanno. La sera del 31 dicembre sono aperte tutte le discoteche della città, dai megaclub conosciuti a livello internazionale ai piccoli locali di quartiere; in più vengono organizzate numerose feste a tema o party esclusivi su invito.

C’è davvero l’imbarazzo della scelta e decidere dove andare a ballare la notte di Capodanno a Barcellona può essere difficile. Andate dritti al meglio: abbiamo selezionato per voi i 4 migliori club di Barcellona dove festeggiare il Capodanno.

Razzmatazz

Carrer dels Almogàvers, 122, 08018 Barcelona, Spagna (Sito Web)

Una vera leggenda a Barcellona, la megadiscoteca Razzmatazz è una delle più famose e frequentate, amata in egual misura da gente del posto e turisti. Disposta su più piani, è un ambiente labirintico dalle atmosfere post industrial, con numerose sale dove viene proposta musica di generi vari (principalmente elettronica e indie rock). Se è la vostra prima volta a Barcellona, il Razzmatazz è una tappa obbligata.

Sala Apolo

Carrer Nou de la Rambla, 113, 08004 Barcelona, Spagna (Sito Web)

Secondo i barcellonesi solo l’Apolo può tenere testa al Razzmatazz ed è meno nota ai turisti. Non fatevi fuorviare dalla sua struttura che ricorda un teatro: la Sala Apolo, o semplicemente Apolo come più spesso viene chiamato, è nata come club ed è famosa per i concerti rock e per le serate a tema.

Opium

Passeig Marítim de la Barceloneta, 34, 08003 Barcelona, Spagna (Sito Web)

Se le atmosfere underground non fanno per voi segnatevi questo nome: Opium è uno dei locali top di Barcellona per chi ama il glamour clubbing. Dress code elegante, musica house ed EDM di tendenza, arredamento curatissimo e una terrazza chic con vista sulla città: è il club perfetto per il divertimento con stile.

Poble Espanyol

Av. Francesc Ferrer i Guàrdia, 13, 08038 Barcelona, Spagna (Sito Web)

Per qualcosa di più originale scegliete di festeggiare il Capodanno al Poble Espanyol, la ricostruzione di un villaggio spagnolo creata in occasione dell’Esposizione Universale del 1929.

Pur non essendo un club vero e proprio, è un luogo perfetto per una serata di divertimento e per Capodanno organizza una festa speciale, con musica di generi diversi. È diviso in due zone: la Plaza Mayor, che può accogliere fino a 5000 persone, e la zona VIP (con ingresso a prezzo maggiorato) che accoglie 1500 persone.

After-party di Capodanno

Quando le discoteche chiudono, il divertimento continua nelle feste private o negli after party che si tengono in locali underground o in capannoni abbandonati. Reperire informazioni su queste feste è difficile perché non vengono pubblicizzate sui canali tradizionali, funzionano più con il passaparola.

Se siete clubbers convinti e volete prolungare la vostra notte di Capodanno fino al pomeriggio del 1 gennaio chiedete in giro al vostro arrivo a Barcellona.

La tradizione dei chicchi d’uva

Anche a Barcellona è molto sentita la tradizione di Capodanno tipicamente spagnola: i 12 chicchi d’uva. Questa tradizione vuole che all’avvicinarsi della mezzanotte vengano suonati 12 rintocchi di campana che annunciano la fine dell’anno e l’inizio di quello nuovo. Ad ogni rintocco gli spagnoli mangiano un chicco d’uva – rigorosamente bianca – come segno beneaugurante per il nuovo anno.

I 12 chicchi d’uva è un rito irrinunciabile per ogni spagnolo e viene celebrato sia in piazza sia in casa, dove viene accesa la tv per vivere nell’intimità della famiglia la stessa atmosfera festosa delle celebrazioni all’aperto.

Come organizzare il Capodanno a Barcellona

Barcellona è una meta molto amata dagli italiani durante tutto l’anno e il Capodanno non fa eccezione. Iniziate il prima possibile a organizzare il vostro Capodanno a Barcellona in modo da non rischiare che il vostro hotel, ristorante o club preferito sia già al completo.

Non è difficile, potete farlo da soli risparmiando le commissione delle agenzie turistiche e dei tour operator. Per prima cosa prenotate il volo, poi cercate il vostro hotel e il ristorante per il cenone. Potete scegliere di prenotare prima l’hotel e poi il cenone, oppure se volete un ristorante particolare cercare l’hotel nelle vicinanze.

Anche i party animal devono iniziare presto: quasi tutti i club più famosi mettono in vendita i biglietti per la festa di Capodanno con settimane di anticipo. Spesso i prezzi variano a seconda della data d’acquisto, con forti aumenti in prossimità del 31 dicembre.

Non trascurate le attività da fare prima e dopo la festa del 31 dicembre. Acquistare i biglietti per musei, monumenti e altre attrazioni turistiche vi consente di saltare le code all’ingresso e di risparmiare un paio d’euro su ogni biglietto. Lo stesso vale per molti tour organizzati.

Consigli per festeggiare il Capodanno a Barcellona

Barcellona è una grande città, con i vantaggi e le problematiche di tutte le città di grandi dimensioni, che nel periodo di Capodanno vengono acuiti dalla massiccia presenza di visitatori. Ecco alcune cose che è bene sapere per vivere al meglio, senza stress e senza guai, il vostro Capodanno a Barcellona:

Meteo e temperature a Capodanno

L’inverno a Barcellona è generalmente più mite di quello italiano, questo però non significa che possiate girare con abbigliamento primaverile.

Le temperature medie invernali di Barcellona sono sui 14° di giorno e 5° di notte. Le precipitazioni sono scarse, ma è sempre meglio mettere in valigia giacca e scarpe impermeabili per godersi la serata anche in caso di pioggia – improbabile ma non impossibile!

Per maggiori informazioni sul clima di Barcellona e le previsioni per i prossimi giorni visitate la pagina Meteo Barcellona.

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Barcellona, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Barcellona: Barcelona Card, 25 attrazioni e mezzi pubblici
Barcellona: Barcelona Card, 25 attrazioni e mezzi pubblici
Accesso a oltre 25 tra i migliori musei e le attrazioni di Barcellona. Risparmia denaro, sii flessibile e goditi i mezzi pubblici gratuiti con la card da 3, 4 o 5 giorni.
Acquista da 46,00 €
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.5 su 11 voti
Condividi