La Spagna ha aperto le frontiere a partire dal 21 giugno, senza requisiti di quarantena nè restrizioni di viaggio per i viaggiatori provenienti dall'Italia e dagli altri paesi UE.
All'arrivo i passeggeri devono consegnare un modulo, disponibile online o fornito dalla compagnia aerea, che indichi la propria destinazione e passare un controllo della temperatura con termocamere. I passeggeri in arrivo alle Isole Baleari devono compilare anche un questionario sanitario.
Per ulteriori informazioni e aggiornamenti vi consigliamo di consultare il sito Re-Open a cura dell'Unione Europea.

Gràcia

Vicinissimo al centro per distanza, il quartiere di Gracia ne è lontano per atmosfera. Una città nella città dove rallentare il ritmo della vostra vacanza.

I ritmi frenetici del centro di Barcellona vi hanno stordito? Volete vedere un’immagine di Barcellona diversa dalle cartoline per turisti? Prendete la metro e scendete a Fontana: una volta usciti dalla stazione si presenterà davanti ai vostri occhi una città completamente diversa, con stradine, case basse, negozietti locali, vivaci piazze.

È il quartiere di Gracia, una città nella città, completamente autosufficiente. Un mondo a sé, e non ve ne stupite: fino all’Ottocento questa zona era un comune distinto da Barcellona, ma venne poi inglobata nella metropoli con l’inarrestabile ampliarsi della città.

La maggioranza dei turisti viene qui di passaggio per visitare l’attrazione più famosa del quartiere, il Parc Güell di Gaudí. In effetti la bellezza del quartiere non sta in una lunga lista di musei e monumenti da non perdere, ma sta nella sua particolarissima atmosfera che mescola i ritmi e le abitudini della vita di quartiere di una volta con l’attenzione verso nuovi fermenti e tendenze culturali.

Un quartiere piccolo e densamente popolato, ricco di storia e un po’ bohemienne, legatissimo alle sue tradizioni, dove anziani e giovani convivono pacificamente, ciascuno con la sua routine, e i turisti possono sentirsi dei veri barcellonesi.

Adatto a gente di tutte le età, Gracia è particolarmente consigliato ad appassionati di street photography, cultori del vermuth, caffè dipendenti e curiosi di varia natura.

Dove si trova Gràcia?

Il quartiere di Gracia è a ridosso delle zone più centrali di Barcellona. Si raggiunge da Plaça de Catalunya attraverso il Passeig de Gracia, via sulla quale si affacciano due dei capolavori di Gaudì, la Casa Batllò e la Pedrera.

Confina a sud con il quartiere chic dell’Eixample (dove si trova la Sagrada Familia) e a nord con la collina del Collserola.

Arrivare a Gracia è facilissimo perché il quartiere è servito da due linee della metropolitana (L3, verde, e L4, gialla) e da numerosi autobus.

Cosa vedere a Gràcia

Il gioiello di Gràcia assolutamente da non perdere è Parc Güell, gli abbiamo dedicato un articolo approfondito; se avete del tempo fate un salto anche alla Casa-Museo Gaudì, dove abitò il maestro del modernismo, e Casa Vicens, altra sua opera nel quartiere.

Mercat de l’Abaceria Central

Il posto migliore per cogliere l’atmosfera particolarissima del quartiere di Gracia, con il suo curioso mix di residenti che comprende vecchietti nati in zona, giovani con i dread, artisti e immigrati, è il Mercato dell’Abaceria Centrale.

Aperto da più di cent’anni, ricorda un po’ il famosissimo Mercato della Boqueria a ridosso delle Ramblas per la sua struttura in metallo ed anche qui potrete trovare un’incredibile varietà di prodotti in vendita: più di 600 specialità alimentari che comprendono sia prodotti locali che internazionali.

È un po’ più “rustico”, meno curato rispetto alla Boqueria ma proprio in questo sta il suo fascino. È un vero mercato rionale dove a fare la spesa va la gente del posto; i turisti quasi mai si avventurano fino a qui. Se volete vivere Barcellona come un local fare la spesa al mercato dell’Abaceria è una delle esperienze da non perdere!

Piazze

Le piazze sono l’anima della vita di questo quartiere. Vivacissime e piene di bar con i tavolini all’aperto, le piazze di Gracia sono il luogo dove amici di tutte le età si trovano per fare due chiacchiere, i bambini giocano a pallone e i giovani si danno appuntamento per iniziare la serata… che potrebbe anche prolungarsi e finire qui!

Una delle piazze più grandi di Gracia e probabilmente la più famosa è Plaça del Sol. Altre splendide piazze di quartiere sono:

Vie

La prima cosa che colpirà la vostra attenzione quando arriverete a Gracia è la dimensione degli edifici e delle strade. Non troverete grandi boulevard e alti palazzi come in centro ma strade piccole, molte delle quali pedonali.

Non le troverete menzionate in nessuna guida turistica, eppure secondo noi le vie di Gracia sono la più grande attrazione del quartiere. Una delle esperienze più belle che possiate fare qui è infatti passeggiare a caso, sbirciando nelle vetrine dei negozi di abbigliamento dei designer locali, delle librerie o dei negozi di cosmesi organica e facendo una sosta in una delle numerorissime caffetterie, tra le migliori della città.

Gracia è il luogo giusto per lo shopping e per la pausa caffè perché è piena di negozi e localini con una clientela locale, il che significa niente fregature per turisti!

Le vie migliori per lo shopping sono Carrer Gran de Gracia e Carrer d’Asturias.

Fiesta Mayor de Gracia

L’unico momento in cui il tranquillo quartiere di Gracia esplode di gente è durante la Fiesta Mayor de Gracia, un evento annuale a cui partecipano con passione tutti i residenti e a cui accorrono persone da tutta Barcellona.

Si svolge ad agosto, generalmente a partire da Ferragosto per una settimana, ed è una vera festa popolare, all’aperto e senza biglietto d’ingresso.

Nel periodo della festa le strade vengono addobbate con fiori, pupazzi di cartapesta e striscioni colorati: la sfida è quella di creare la decorazione più bella, che verrà premiata al termine della festa. I residenti prendono questa competizione molto sul serio: vincere è motivo di gran orgoglio, l’impegno quindi è massimo e i risultati sono davvero spettacolari.

Oltre ad ammirare le decorazioni, alla festa di Gracia si mangia e si balla in strada fino a tarda notte, grazie ai concerti e agli spettacoli, le casse che sparano musica a tutto volume, alle bancarelle di cibo e birra alla spina e ai locali che rimangono aperti oltre il normale orario di chiusura.

Dove dormire a Gracia

Se volete pernottare nel quartiere di Gracia, ecco le strutture che vi consigliamo.

Appartamento
1 Dailyflats Gracia
Barcellona Pare Lainez, 55
Favoloso 206 recensioni
8,5
Situato nel quartiere Gràcia di Barcellona, a 500 metri dalla stazione della metropolitana di Joanic e a meno di 10 minuti a piedi dalla Sagrada Familia di Gaudi, il Dailyflats Gracia offre eleganti appartamenti climatizzati dotati di connessione WiFi gratuita. Tutti gli alloggi vantano pavimenti in parquet, una TV a schermo piatto, un lettore DVD, un divano-letto e un bagno privato completo di asciugacapelli, mentre alcune unità presentano anche un balcone.
Vedi Tariffe
Appartamento
2 Bonavista Apartments - Passeig de Gràcia
Barcellona Bonavista, 4
Eccellente 200 recensioni
9,4
Situati accanto all'esclusivo viale dello shopping Passeig de Gràcia, gli eleganti appartamenti del Bonavista Apartments presentano un design moderno e includono l'aria condizionata e la connessione Wi-Fi gratuita. Gli alloggi del Bonavista Apartments offrono molta luce naturale e sono dotati di pavimenti in parquet e di arredi e opere d'arte contemporanee.
Vedi Tariffe
Appartamento
3 City Center Apartments Barcelona
Barcellona Carrer del Perill, 33
Buono 258 recensioni
7,5
Il City Center Apartments Barcelona propone eleganti appartamenti e monolocali nei pressi del Passeig de Gràcia o su Plaça de Catalunya, tutti forniti di connessione WiFi gratuita. Gli alloggi possono accogliere da 2 a 8 persone.
Vedi Tariffe
Hotel
4 Hotel Casa Fuster G.L Monumento
Barcellona Passeig de Gracia, 132
Eccellente 1309 recensioni
9,0
Un emblematico edificio modernista ubicato in cima al raffinato Passeig de Gràcia di Barcellona, l'Hotel Casa Fuster G L Monumento offre una sauna, una palestra e una terrazza all'ultimo piano con piscina e splendide viste. La lussuosa Casa Fuster è un monumento già di per sé.
Vedi Tariffe
Appartamento
5 Apartments Sata Sagrada Familia Area
Barcellona Ventalló, 48
Favoloso 718 recensioni
8,5
Dotati di connessione WiFi gratuita e una lavatrice, questi appartamenti sorgono in una zona tranquilla del quartiere Gràcia di Barcellona, ​​a soli 10 minuti a piedi dall'imponente Sagrada Família di Gaudí. Gli Apartaments Sata Sagrada Familia Area dispongono di aria condizionata, pavimenti piastrellati, arredi moderni, un salotto completo di TV e divano, e una cucina con forno a microonde, piano cottura e tostapane.
Vedi Tariffe
Affittacamere
6 DingDong Express
Barcellona Riera De Sant Miquel, 74
Buono 698 recensioni
7,1
Ospitato in un edificio classico ristrutturato, il DingDong Express occupa una posizione centrale nel quartiere Gràcia di Barcellona, a 5 minuti a piedi dal Passeig de Gràcia, e offre la connessione Wi-Fi gratuita nell'intera struttura. Caratterizzate da un elegante design minimalista, le camere del DingDong Express presentano aria condizionata centralizzata, TV a schermo piatto, riscaldamento, cassaforte e la maggior parte vanta un bagno privato, mentre alcune sono provviste di bagno in comune.
Vedi Tariffe
Vedi tutte le strutture

Mappa degli alloggi

Dove mangiare a Gracia

Basterebbe l’aspetto enogastronomico per inserire Gracia nella lista di cose da vedere assolutamente a Barcellona: questo quartiere è sicuramente la miglior zona dove mangiare a Barcellona.

Gracia è l’oasi del gusto in una città frenetica dove spesso ci si ritrova a consumare pasti veloci e di bassa qualità. Nei ristorantini, nelle caffetterie e nei bar di Gracia, invece, si mangia bene, senza fretta e spendendo meno che in altre zone.

La varietà di cucine che potete provare a Gracia è davvero impressionante. Il quartiere è famoso per i ristoranti etnici di ottimi qualità: sushi, indiano, siriano, vietnamita… potreste fare il giro del mondo senza uscire da Gracia!

Ma Gracia è anche la zona ideale per chi vuole provare un’autentica cucina spagnola, molto più gustosa degli anonimi menu fissi che vengono proposti da molti ristoranti delle zone più turistiche. I tapas bar di Gracia sono molto vivaci e qui potrete respirare un’atmosfera autentica: la tentazione di mangiare tapas tutti i giorni è forte, ma vi consigliamo di concedervi almeno un pranzo o una cena in un ristorante di cucina tipica catalana.

Leggendarie sono anche le caffetterie di Gracia, tra le migliori della città, perfette per iniziare la giornata con gusto o fermarsi a metà pomeriggio per una dolce merenda.

Dove andare la sera

Il tranquillo quartiere di Gracia di sera si trasforma e diventa assai vivace. Non aspettatevi le folle de Las Ramblas o altre zone più turistiche di Barcellona, ma Gracia è ideale per una serata di divertimento.

Molti giovani del quartiere, e non solo, si ritrovano nei locali e nelle piazze di Gracia per chacchierare, bere, suonare la chitarra fino a tardi. La movida di Gracia coincide con una cultura del bar inteso come luogo di relax e socializzazione, che fa trasparire l’anima popolare di questo quartiere.

Molto diffusa in zona è l’usanza del botellón, ovvero gruppi di giovani che si siedono per terra e passano la serata bevendo alcolici comprati al supermercato. In teoria bere all’aperto è illegale, ma la tradizione è dura a morire: se vi incuriosisce non abbiate timore a farlo. Il posto migliore per passare la serata in questo modo è Plaça del Sol.

I locali di Gracia sono in genere molto piccoli, ma ce ne sono tantissimi, molto diversi da loro: si va dal tipico bar di quartiere per vecchietti (che però qui viene frequentato anche dai giovani) al cocktail bar di tendenza. Potrete trovare fornitissime vermuterie, bar arredati con pezzi di biciclette, lounge in stile modernista, ginerie chic, enoteche dalla tradizione centenaria… davvero di tutto! Troverete bar sparsi un po’ in tutto il quartiere, ma la via principale è Carrer de Verdi.

Non mancano alcuni disco-pub e locali che propongono musica dal vivo e d-j set, mentre non aspettatevi di trovare in zona mega discoteche da migliaia di persone.

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Barcellona, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Barcellona: Barcelona Card, 25 attrazioni e mezzi pubblici
Barcellona: Barcelona Card, 25 attrazioni e mezzi pubblici
Accesso a oltre 25 tra i migliori musei e le attrazioni di Barcellona. Risparmia denaro, sii flessibile e goditi i mezzi pubblici gratuiti con la card da 3, 4 o 5 giorni.
Acquista da 46,13 €