Mercato della Boqueria

Tra i luoghi migliori dove mangiare a Barcellona c'è il Mercato della Boqueria, un coloratissimo mercato al coperto amato da turisti e residenti.

Per entrare nello spirito di Barcellona, una metropoli innovativa che rimane però fortemente legata alle sue tradizioni, varcate il cancello in ferro che segna l’ingresso al Mercato della Boqueria (in catalano Mercat de la Boqueria), chiamato anche Mercato di San Giuseppe (Mercat San Josep).

All’interno di questo luogo magico, situato in posizione privilegiata giusto a metà de Las Ramblas, si svolgono da più cent’anni riti quotidiani che nella loro semplicità hanno qualcosa di magico. Commercianti, ristoratori, massaie e oggi anche giovani e turisti vengono qui a comprare carni della migliore qualità, pesce freschissimo e altre prelibatezze culinarie, sia locali che internazionali.

Vivace e sempre affollato, questo mercato ospitato all’interno di un bel edificio con tocchi modernisti si distingue da altri pittoreschi mercati per la cura meticolosa nella presentazione dei prodotti in vendita.

Dimenticate le atmosfere affascinanti ma caotiche dei bazar orientali: al Mercato della Boqueria tutto è in ordine e curato. La nota di folklore è data dai venditori, personaggi carismatici, alcuni vestiti in abiti tradizionali, che per la loro loquacità e affabilità sono entrati nel cuore dei barcellonesi e dei turisti.

Pronti per un’esperienza a 5 sensi? Lasciatevi inebriare dai profumi e dai colori del cibo, fatevi imbonire dalle chiacchiere dei venditori, toccate la merce in vendita (laddove permesso!) e, finalmente, assaporate squisite prelibatezze culinarie.

Cosa comprare

Al mercato della Boqueria è possibile acquistare carni rosse, carni bianche, selvaggina, salumi, pesce, frutta locale, frutta esotica, frutti di mare, verdure, spezie, patè, pane, dolci e pressoché ogni cosa presente nell’universo della gastronomia. C’è davvero di tutto, compresi stand specializzati in olive, noccioline, specialità in scatola e decorazioni per dolci.

Alcuni tra i migliori stand del Mercato della Boqueria sono lo stand di frutta Fruites y Verdures Soley Roser (banco 509), lo stand specializzato in funghi Petras Fruits del Bosc (867), la macelleria Carnisseria Ferran Soler Capella (431) e la pescheria Peix Pepi i Eva (801).

Se soggiornate in appartamento potete approfittate di una visita al Mercato della Boqueria: comprate qui ingredienti freschissimi per cucinarvi a casa una cenetta prelibata.

Tradizione e innovazione al Mercato della Boqueria

Senza tradire la sua vocazione di tradizionale mercato rionale, la Boqueria è anche un luogo di innovazione.

All’interno del mercato sono presenti una libreria specializzata, con libri e manuali di cucina, e un’aula attrezzata per corsi e workshop di cucina dove vengono a formarsi semplici appassionati e persone che intendono intraprendere una carriera nel settore enogastronomico. Tra di loro potrebbero esserci gli chef Michelin di domani!

Dove mangiare alla Boqueria

Se soggiornate in hotel e non avete un frigo dove lasciare carne, pesce e verdure potete assaggiare le prelibatezze in vendita direttamente sul posto: all’interno del mercato sono presenti anche bar e ristoranti; inoltre alcuni degli stand vendono prodotti confezionati perfetti come snack take away.

Il Mercato della Boqueria è dunque il posto giusto per uno spuntino veloce, un pranzo gourmet o un aperitivo sfizioso (purtroppo chiude troppo presto per la cena!).

I migliori tapas bar al Mercato della Boqueria, con sgabelli per mangiare sul posto, sono Ramblero (banco 550), Pinotxo (465), Bar Central (494), El Quim (582). Perfetti per uno spuntino o per l’aperitivo!

Se volete mangiare con più calma seduti ad un tavolo concedetevi un pranzo al Restaurant La Gardunya (998), mentre per un caffè o un pasto al volo lo stand giusto è Kiosk Boqueria Cafè Victoria, piccolissimo chiosco caffetteria che vende anche panini pronti.

Chi arriva presto la mattina deve assolutamente provare le eccezionali colazioni salate del Kiosk Universal (691).

Barcellonesi e turisti tra i banchi del Mercato della Boqueria

Orari di apertura

Il Mercato della Boqueria è aperto tutti i giorni (domenica esclusa) dalle 8:00 di mattina fino alle 8:30 di sera, ma solo alcune bancarelle sono aperte durante tutto il giorno. La maggior parte è aperta dalle 8:00 alle 14:00 durante la settimana e fino alle 18:00 il venerdì e sabato.

Il momento migliore per visitare il mercato della Boqueria è dunque il mattino, orario in cui il mercato lavora a pieno regime. L’ora di pranzo è un buon momento perché potete approfittarne per mangiare qui, ma in quest’orario il mercato è molto affollato.

Una raccomandazione valida a tutte le ore: occhio al portafogli e agli oggetti di valore. Purtroppo anche al mercato della Boqueria, come in tutte le zone di Barcellona, operano numerosi borseggiatori di cui i turisti sono facili vittime.

Come arrivare al Mercato della Boqueria

Il modo più semplice per arrivare al Mercato de la Boqueria è prendere la metropolitana L3 e scendere alla fermata Liceu lungo Las Ramblas. La fermata si trova a meno di due minuti a piedi dall’ingresso del mercato.

Se arrivate in macchina il parcheggio più comodo è quello in carrer de les Floristes de la Rambla, in corrispondenza di Plaça de la Gardunya. Con una spesa di almeno 30,00 euro al mercato avrete diritto ad un’ora di parcheggio gratis.

Un po’ di storia

Le origini del Mercato de La Boqueria risalgono addirittura al 1217, anno a cui risalgono alcuni documenti scritti che testimoniano l’esistenza di un mercato all’aperto con bancarelle gestite dai contadini dei villaggi circostanti.

Questo farm market durò nei secoli, con alterne vicissitudini, fino a quando nel 1840 sul luogo in cui un tempo sorgeva il convento di San Giuseppe (Sant Josep) ebbe inizio la costruzione di un mercato coperto che potesse ospitare le bancarelle: l’edificio così come lo vediamo oggi venne terminato solo nel 1914. Nuovi lavori di ristrutturazione e ammodernamento sono stati eseguiti negli anni Ottanta e Novanta.

Ci sono varie ipotesi sulle origini del nome del mercato: la più probabile è che il nome derivi dal fatto che qui si vende carne di montone, in catalano carn de boc.

Mappa

Alloggi Mercato della Boqueria

Cerchi un alloggio in zona Mercato della Boqueria?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Mercato della Boqueria
Mostrami i prezzi