Spiagge di Barcellona

Il litorale di Barcellona è un susseguirsi di spiagge di sabbia dorata adatte a giovani, famiglie, single, sportivi... chiunque! Ecco tutte le info utili.

Uno dei motivi per cui Barcellona ha un così forte appeal internazionale è che questa meravigliosa città, ricchissima di fermenti culturali e business, si trova in un’invidiabile posizione lungo la costa.

Questo vuol dire che durante una vacanza a Barcellona è possibile combinare visite a musei e monumenti con pomeriggi di relax in spiaggia. Basta prendere la metro dal centro e in poco tempo vi ritroverete in costume sotto il sole o a uno dei mitici chiringuitos, bar sulla spiaggia, per un mojito vista mare.

Le spiagge di Barcellona sono tutte sabbiose. Non ci sono stabilimento balneari: tutte le spiagge sono pubbliche, ad accesso libero, ma in alcune zone è possibile noleggiare ombrellone e sdraio presso i chiringuitos.

Tutte le spiagge di Barcellona

Da sud verso nord ecco tutte le spiagge che incontrerete lungo il litorale di Barcellona:

  • Platja de San Sebastià
  • Platja de San Miguel
  • Platja de la Barceloneta
  • Platja del Somorrostro
  • Platja de la Nova Icaria
  • Platja del Bogatell
  • Platja de la Mar Bella
  • Platja de la Nova Mar Bella
  • Platja de Llevant

Impossibile dire quale sia la migliore, dipende che tipo di atmosfera cercate. Qui di seguito ve le presentiamo divise per categorie, in modo da aiutarvi a scegliere quella più adatta a voi!

Consigli per andare in spiaggia a Barcellona

Oltre ad essere tutte sabbiose e tutte pubbliche, le spiagge di Barcellona purtroppo hanno in comune un altro elemento: sono molto frequentate dai borseggiatori. È bene dunque usare prudenza per evitare spiacevoli situazioni che potrebbero rovinare la vacanza.

Meglio lasciare in hotel i documenti originali e girare con delle fotocopie; se possibile, evitate di andare in spiaggia con carte di credito o molti contanti. Occhio alle borse: mai lasciarle incustodite.

Barceloneta, la più famosa

La spiaggia di San Sebastià

Se avete tempo per una sola spiaggia scegliete Barceloneta, la spiaggia più famosa di Barcellona. Si divide in Platja de San Sebastià e Platja de la Barceloneta: entrambe si estendono a ridosso di un quartiere che un tempo era villaggio di pescatori.

Spiagge per giovani e single

La spiaggia di Somorrostro e il Pesce D’Oro di Gehry sullo sfondo

Due spiagge sempre affollatissime, particolarmente adatte a giovani e single in cerca di avventure estive, sono Somorrostro e Nova Icaria.

L’atmosfera è molto simile a quella di Barceloneta: pochi (o zero) centimetri tra un asciugamano e l’altro, gruppi di amici, chi tiene lo stereo ad alto volume chi suona la chitarra o i bonghi. Le ragazze cercano di farsi notare con costumi ridottissimi o addirittura topless e i ragazzi in genere non sono per niente timidi.

Dopo il bagno e la tintarella immancabile è un drink al chiringuito (il mojito è leggenda!): questi bar in spiaggia sono una vera istituzione barcellonese e sono i locali ideali da pre-serata, per caricarsi in vista di una folla notte all’insegna della movida.

Queste due spiagge si trovano in corrispondenza dei due grattacieli-icone del lungomare di Barcellona: Somorrostra è a sinistra dei grattacieli dando le spalle al mare, mentre Nova Icaria si trova a destra.

Spiagge tranquille e per famiglie

Le chiassose spiagge di Barceloneta, Somorrostro e Nova Icaria non sono adatte a chi non ama la confusione e sono particolarmente sconsigliate a famiglie con bambini piccoli perché non è raro che sotto la sabbia si nascondano cocci di bottiglia.

Basta spostarsi di poco per trovare spiagge con la stessa sabbia dorata ma tutt’altra atmosfera. La spiaggia del Bogatell è abbastanza affollata, ma la gente che viene qui vuole principalmente relax e quindi in genere risulta piuttosto tranquilla.

Le spiagge in assoluto più tranquille sono la spiaggia di Nova Mar Bella e la spiaggia del Levant, che sono anche quelle più lontane dal centro. Potrete prendere il sole senza essere disturbati e fare il bagno in un mare un po’ più pulito.

Nova Mar Bella è frequentata in maggioranza da donne ed è quindi un posto ideale per le turiste che vogliono un pomeriggio di relax al mare in tutta sicurezza e tranquillità. Levant, la spiaggia più piccola di Barcellona, fa parte di un quartiere che è oggetto di un importante intervento di rinnovamento urbano. Sta diventando sempre più alla moda: chissà per quanto tempo ancora resterà una spiaggia tranquilla!

Spiagge per sportivi

La spiaggia di Nova Icaria

Un po’ tutte le spiagge di Barcellona sono adatte a chi ama praticare attività sportive in riva al mare. Ma quali sono le spiagge migliori per fare sport?

La beach volley è gettonissima un po’ ovunque, ma la zona top per questo sport è da Nova Icaria in su. Per fare palestra all’aperto il posto migliore è un angolo tra Barceloneta e Somorrostro dotato di attrezzi per la muscolatura.

Si può andare in bici lungo una comoda pista ciclabile che parte da Barceloneta e arriva a Nova Mar Bella, mentre chi ama camminare potrà approfittare di un litorale lungo chilometri per una rilassante passeggiata sulla battigia.

Se siete fan di skateboard, monopattini e biciclette snodabili non perdetevi lo Skate Park di spiaggia Mar Bella, frequentatissimo dai giovani più spericolati.

Spiagge gay e nudisti

Barcellona è una città molto moderna e gay-friendly pertanto i viaggiatori omosessuali generalmente non incontrano problemi e possono quindi scegliere una qualunque delle spiagge di Barcellona. Se però volete una spiaggia frequentata in maggioranza da gay scegliete Platja de la Mar Bella, famosa come la spiaggia gay di Barcellona.

Per praticare il naturismo invece vi consigliamo Platja de San Miguel: sebbene non sia una spiaggia riservata ai nudisti, troverete altre persone che amano la tintarella integrale e vi sentirete senz’altro a vostro agio.

Come raggiungere le spiagge di Barcellona

Tutte le spiagge dell’area urbana di Barcellona si possono raggiungere con la linea L4 (quella gialla) della metropolitana. In genere le fermate si trovano a 10-15 minuti a piedi dalla spiaggia.

Nel periodo estivo alcuni autobus turistici hop on hop off fermano in prossimità delle spiagge, senza bisogno di dover camminare.

Spiagge nei dintorni di Barcellona

Oltre alle spiagge dell’area urbana dal centro di Barcellona si possono facilmente raggiungere in bus o in treno alcune spiagge più lontane, in genere meno affollate e con un mare decisamente più pulito.

La spiaggia nei dintorni di Barcellona più famosa è quella di Sitges, una graziosa cittadina di mare lungo la Costa Dorada comodamente raggiungibile in treno in soli 30 minuti. Pur trattandosi di una spiaggia cittadina è bagnata da un mare sorprendentemente pulito. Anche la qualità dei servizi è buona, tanto che più volte Sitges si è aggiudicata la bandiera blu.

Per trovare spiagge rocciose e cale dovete spingervi in su e raggiungere la Costa Brava. In autobus potrete raggiungere i caratteristici paesini di Tossa de Mar e Lloret del Mar (durata del viaggio circa un’ora e venti). Se ne avete la possibilità, però, è meglio noleggiare un’auto e visitare alcune delle località più belle della Costa Brava come Palamos, Calella de Palafrugell, Pals, Cadaques, Begur.

Altre spiagge da non perdere nei dintorni di Barcellona sono Calella, Casteldefells, Vilanova i la Gertrù o Calafell, Cala Llevadò e Salou.