Cosa fare a Barcellona: escursioni, tour e attività

A Barcellona si possono provare molte esperienze: dalle visite ai Musei più famosi alle degustazioni di tapas, gite in barca ai tour in bicicletta.
Cerca Hotel, B&B e Appartamenti
Cerca

Una volta messo piede a Barcellona, vi troverete immersi in una città che vi conquisterà sin dal primo istante. Capirete subito che le cose da fare sono tantissime, e di ogni tipo: ovunque vi giriate vedrete autobus turistici a due piani, turisti impegnati in un tour in bicicletta o in una gita in barca, gruppi di giovani e meno giovani che saltano tra un tapas bar e l’altro, e molto altro ancora. La lista di escursioni, tour e attività da fare a Barcellona è lunghissima: scegliete la vostra preferita facendovi ispirare dalle sezioni qui sotto, e godetevi la città al meglio.

Visitare le Opere di Antoni Gaudì


Non tutti lo hanno ben chiaro, ma Barcellona è una città d’arte. Principalmente non si parla di arte antica, medievale o rinascimentale, tuttavia la metropoli catalana ha davvero molto da offrire agli appassionati d’arte dell’800-900, soprattutto grazie ai capolavori di Gaudì, che a Barcellona e provincia ha donato 7 edifici che sono stati racchiusi dall’UNESCO in un unico patrimonio dell’Umanità, noto come “Opere di Antoni Gaudí”. Essi sono il Parc Guell, il Palau Guell, la Casa Milà, la Casa Vicens, la Sagrada Familia, la Casa Batllò, e la cripta della Colonia Guell, situata a Santa Coloma de Cervellò.

Visitare i musei d’arte di Barcellona

A fianco delle Opere di Antoni Gaudì, a Barcellona gli amanti dell’arte avranno molto altro da fare, visitando alcuni dei musei più entusiasmanti di Spagna. Primo tra tutti il Museo Picasso, situato nel quartiere del Born, al cui interno potrete trovare una enorme collezione di opere dell’artista spagnolo Pablo Picasso. Interessante poi una visita al MNAC, o Museu nacional d’art de Catalunya, dove si può ammirare una tra le più significative collezioni di arte romanica al mondo. Si trova in cima alla scalinata di Placa d’Espanya, e fa da cornice naturale allo spettacolo delle fontane danzanti che si tiene ogni giovedì, venerdì e sabato sera.

Infine, saziate la vostra fame di arte contemporanea con una visita al Museo Moco, che ospita una bellissima collezione di arte moderna e contemporanea ed è situato all’interno del Palacio Cervelló, e al MACBA, o Museo di Arte Contemporanea di Barcellona, situato nel quartiere di El Raval e dedicato alle opere realizzate durante la seconda metà del XX secolo.

Attrazioni e musei unici


Percorrendo le Ramblas a piedi con il mare alle spalle poi, a pochi metri dal monumento a Colombo sulla destra, troverete ad attendervi il museo delle cere di Barcellona, un’attrazione perfetta se incappate in una giornata di pioggia o se viaggiate con i bambini al seguito. Potrete trovare e toccare riproduzioni perfette delle celebrità del mondo dello sport, dello spettacolo e della politica. Molto consigliata una sosta al bar del museo dopo la visita, il Bosc de les Fades: prendete un caffè e godetevi le belle decorazioni.

Infine, se passate da Barcellona durante le feste di Natale, non perdetevi lo spettacolo unico delle luci di San Pau, o Els Llums de Sant Pau, che vede il Recinto Modernista de Sant Pau allestito a festa con luci, suoni e colori davvero magnifici, ispirati al Natale. Un’attrazione tutta da vivere e adatta a tutta la famiglia!

Tour e visite guidate

Sono molte le attrazioni della capitale della Catalogna che vi affascineranno durante il vostro viaggio e il modo migliore per ammirarle è senza ombra di dubbio affidarsi a delle visite guidate. Andate alla scoperta di Barcellona su un autobus turistico a due piani dotato di audio guida in italiano e scegliete tra 2 percorsi distinti con fermate nei principali luoghi d’interesse della città. Potete scegliere tra un biglietto valido un giorno e quello valido 2 giorni e per fruire al meglio questo tour avrete a disposizione una mappa dove sono indicate tutte le fermate.

Approfittate della vostra vacanza a Barcellona per visitare la mecca del calcio spagnolo, il Camp Nou, e scoprite nel tour della durata di un’ora e mezza la storia della squadra del Barça grazie al museo! Imperdibile per tutti gli appassionati di calcio!

Che dire poi della Sagrada Familia, il maestoso edificio immaginato dal visionario modernista Antoni Gaudì. Potrete scegliere tra numerose visite guidate a Barcellona, non resta che augurarvi buona vacanza!

Gite in barca


Dopotutto Barcellona è una città di mare, giusto? E allora scopritela anche dalle sue acque, prendendo parte ad un tour o a una gita in barca! I tour in barca di Barcellona si svolgono in diversi modi: potrete fare un semplice giro del porto, che vi consentirà di esplorare la zona che si estende dal terminal crociere al Maremagnum, oppure un giro delle spiagge, dove potrete ammirare da una prospettiva diversa la Barceloneta, il Sorromostro e tutte le spiagge che si estendono al di là del Porto Olimpico (rispettivamente Nova Icaria, Bogatell, Mar Bella, Nova Mar Bella e Levant).

Ai tour in barca si aggiungono le classiche mini crociere, disponibili nella versione al tramonto con cena, o persino alla sera, dove al largo delle coste di Barcellona potrete indulgere in alcolici e tapas. Potete prenotare mini crociere tutte per voi o prendere parte a tour di gruppo, in catamarano o barca a vela, e persino abbinate all’ingresso in qualche museo. La scelta è davvero ampia, scegliete in base al vostro budget e alle vostre preferenze.

Tour con degustazione


La regione della Catalogna ha una lunga e importante tradizione vinicola con la produzione concentrata soprattutto nelle zone limitrofe alla costa dove si trovano molte piccole e medie aziende da visitare. Optate per un tour con le degustazioni enologiche e viaggiate così attraverso le meravigliose regioni che circondano Barcellona fino a raggiungere la zona di Montserrat e il Penedés dove degustare ottimi calici di vino in scenari meravigliosi.

Trascorrete una giornata tra le vigne e i vigneti e visitate alcune piccole cantine a conduzione familiare produttori sia di vino che di cava, un vino spumante molto buono.

Divertimenti e spettacoli serali


Tra le cose da fare uniche da non perdere a Barcellona vi consigliamo una visita all’IceBarcelona, un bar costruito interamente di ghiaccio, dove potrete gustare un delizioso cocktail servito in un bicchiere anch’esso di ghiaccio. Il contrasto forte dell’IceBarcelona consiste nel fatto che si trova sulla spiaggia! Pertanto, specialmente d’estate, l’escursione termica sarà davvero notevole. Ma niente paura: all’ingresso vi sarà fornito l’abbigliamento adatto.

Barcellona è una città che non dorme mai. All’avanguardia nel panorama musicale, ne ha per tutti i gusti: dalle discoteche famose in tutta Europa a tablao dove seguire spettacoli di flamenco.

Escursioni nei dintorni di Barcellona


Il tempo a Barcellona non basta mai, ma se avete molti giorni a disposizione e volete evadere dalla città, non perdete un’escursione nei dintorni in giornata. Le tappe must vicino a Barcellona sono essenzialmente due: il parco Tibidabo e il Montserrat.

Il Tibidabo in realtà è quasi in città: si trova infatti sulla cima di una collina a circa mezz’ora d’auto dal porto, nella zona a nord di Gracia, non troppo distante dal Parc Guell, anche se con i mezzi pubblici il viaggio dura decisamente di più. E’ un luogo magico, che vi porterà via diverse ore, ed è adatto proprio a tutti. Tanto per cominciare, godetevi la straordinaria vista su Barcellona, quindi ammirate la bella cattedrale dall’interno e dall’esterno. Infine, al Tibidabo c’è anche un grande parco giochi, ed è quindi un’escursione perfetta se viaggiate con bambini.

Il Montserrat invece si trova a circa un’ora di distanza dal centro di Barcellona. E’ una catena montuosa con una forma molto particolare, con numerosi picchi e guglie, il cui principale luogo turistico è rappresentato dal monastero di Santa Maria de Montserrat, costruito ai piedi della montagna. Importante luogo di pellegrinaggio, quello attuale risale alla metà dell’Ottocento anche se la sua storia si perde indietro nei secoli. Potrete visitare la basilica, con le dipendenze dei monaci, il chiostro realizzato dal famoso architetto Josep Puig i Cadafalch, il museo, suddiviso nelle sezioni preistoria, oriente biblico e pinacoteca, e gli altri edifici dove si trovano anche un albergo e un ristorante.

Approfondimenti

Escursioni in giornata nei dintorni di Barcellona

Escursioni in giornata nei dintorni di Barcellona

Saltate su un treno o noleggiate un'auto ed esplorate i dintorni di Barcellona alla scoperta di cale selvagge, paesini di mare o montagna e città storiche.
Tour con l’autobus turistico di Barcellona

Tour con l’autobus turistico di Barcellona

Godetevi Barcellona dall'alto di un bus a due piani, prendendo parte al tour con l'autobus turistico di Barcellona gestito dall'ufficio del turismo cittadino.
Spettacoli di Flamenco a Barcellona

Spettacoli di Flamenco a Barcellona

Il flamenco è uno dei simboli della Spagna in tutto il mondo, e a Barcellona si trovano numerosi locali per ammirarne dal vivo i bellissimi show.
Vita notturna a Barcellona

Vita notturna a Barcellona

La vita notturna di Barcellona è tra le più movimentate d'Europa! Ecco una guida per vivere lunghe notti all'insegna del divertimento.
Eventi e feste a Barcellona

Eventi e feste a Barcellona

Spettacoli, feste popolari, manifestazioni: ecco il calendario eventi di Barcellona mese per mese per sapere che c'è in città durante la vostra vacanza.
Barcellona in bici: noleggio e tour guidati

Barcellona in bici: noleggio e tour guidati

La bicicletta è un mezzo molto amato dai barcellonesi: fai come loro, esplora Barcellona su due ruote! Ecco le info utili per tour in bici e noleggio.
Shopping e centri commerciali a Barcellona

Shopping e centri commerciali a Barcellona

Una guida a dove fare acquisti a Barcellona: le vie dello shopping, i mercatini, le boutique dei designer, i centri commerciali.
Studiare spagnolo a Barcellona

Studiare spagnolo a Barcellona

Barcellona è la città ideale per imparare lo spagnolo perchè ha praticamente tutto. I corsi di spagnolo a Barcellona sono numerosi e anche economici.
Cosa fare e visitare a Barcellona con i bambini

Cosa fare e visitare a Barcellona con i bambini

Barcellona è una città a misura di bambino, con tante attrazioni che piaceranno ai più piccini e servizi che facilitano la vita dei genitori!

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e/o sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Barcelona Card: oltre 25 musei e mezzi pubblici gratuiti
Barcelona Card: oltre 25 musei e mezzi pubblici gratuiti
Accedi a oltre 25 dei musei e delle attrazioni migliori di Barcellona. Risparmia godendoti una maggiore flessibilità e i trasporti pubblici gratuiti con una card valida 3, 4 o 5 giorni.
Acquista da 55,00 €