Traghetti per Barcellona

I traghetti per Barcellona partono da Genova, Savona, Civitavecchia, Livorno e Porto Torres, la traversata dura quasi 20 ore ed è un'esperienza da provare.

Un’opzione interessante per raggiungere Barcellona, in alternativa al classico aereo, è quella di usare il traghetto.

Non è un’idea così campata in aria come potrebbe sembrare inizialmente, in quanto è l’unica possibilità di arrivare a Barcellona per chi ha paura dell’aereo e trova troppo stressante il pensiero di trascorrere ore e ore in macchina, oppure semplicemente per chi ama viaggiare lentamente.

Viaggiare in traghetto o in aereo?

Viaggiare in traghetto è completamente diverso dal prendere un aereo: il viaggio scorre lento, si osserva il sole cadere dietro al Mar Mediterraneo, ci si gusta una buona cena a bordo e si va a letto in una cabina dotata di tutti i comfort. Il mattino dopo ci si sveglia a Barcellona, nella nuova realtà che ci aspetta.

Spesso viaggiare in nave o in traghetto è l’unico modo per apprezzare veramente le distanze che ci separano dalle altre città del mondo, un modo di viaggiare che sta scomparendo in favore del turismo mordi e fuggi, ma che sicuramente riserva tante soddisfazioni e dà tempo per godersi veramente ogni attimo.

Le tratte dall’Italia per Barcellona

I traghetti per Barcellona partono dall’Italia dai porti di Genova, Savona e Civitavecchia. I tempi di percorrenza sono decisamente alti, specialmente se confrontati con l’aereo.

Le compagnie di navigazione che effettuano la rotta sono Grandi Navi Veloci e Grimaldi Lines. I prezzi purtroppo sono molto elevati, specialmente confrontandoli con i numerosi voli low cost che in poco più di un’ora e con pochi euro collegano Barcellona con numerosi aeroporti italiani.

Il porto di Barcellona

Il porto di Barcellona ha una storia di oltre 2000 anni e ancora oggi è uno dei porti europei più importanti. Serve rotte nazionali e internazionali, d’estate soprattutto da e verso la cittadina marittima di Sitges e le isole Baleari Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera, con numerose compagnie di navigazione che propongono le loro rotte più volte al giorno.

Partendo da Barcellona è anche possibile viaggiare verso il Marocco, per la precisione verso Tangeri. I luoghi turistici della città come il Park Guell, la Rambla o la Sagrada Familia sono comodi da raggiungere dal porto utilizzando i numerosi mezzi pubblici disponibili.